Senza distrazioni

Nei prossimi film di James Bond, oltre a filanti auto sportive, potremmo vedere l’intramontabile eroe donnaiolo a bordo di una filante SUV? E’ questo che in molti si sono immaginati quando la Aston Martin ha confermato che il prossimo anno sarà commercializzata la Aston Martin DBX, prodotta nei nuovi stabilimenti a St Athan.

Il nome ancora non è ufficiale, i rumors indicano “Varekai” (che significa “in qualsiasi luogo” in gitano) come anche top secret è ancora il prezzo, ma i rendering visti in giro, fanno pensare che potrebbe essere uno dei Suv più particolari della prossima stagione.



Non perderti  DS 3 Crossback E-Tense, la Citroen elettrica.