Jaguar E-Pace, il SUV compatto e sportivo

Al Salone di Francoforte molti occhi sono puntati sulla Jaguar E-Pace

Il nuovo veicolo del gruppo indo-britannico ha le sembianze inconfondibili di una suv, ma più compatta con una lunghezza di soli 439cm, ben 34 cm in meno della F-Pace. La somiglianza con la “sorella” si intuisce dai dettagli del frontale e del posteriore, come i gruppi ottici a LED. Anche le fiancate massicce, il lunotto dalle dimensioni contenute e il disegno a goccia dei finestrini demarcano il DNA stilistico del giaguaro. Il carattere sportivo della vettura poi emerge dai cerchi in lega da 21″ e dagli sbalzi ridotti.

Tra le tecnologie che esaltano l’esperienza di guida troviamo: la trazione anteriore o integrale con Active Driveline e Configurable Dynamics, un sistema che permette di personalizzare la risposta dello sterzo e dell’acceleratore, oltre a controllare le sospensioni Adaptive Dynamics. Inoltre, tramite una doppia telecamera frontale, vengono gestiti il Traffic Sign Recognition con Adaptive Speed Limiter, il Lane Keep Assist, l’Emergency Braking con Pedestrian Detection, e l’Adaptive Drive Beam.

Non perderti  Mercedes Classe A: pronta la quarta generazione

All’interno dell’abitacolo è collocato il sistema di infotainment TouchPro, gestibile attraverso un display da 10″. Ma il vero optional è rappresentato dalla nuova generazione di Head-Up Display, un sistema in grado di proiettare sul parabrezza elementi grafici a colori direttamente sulla linea visiva del guidatore con una luminosità maggiore del 66%. Capiente anche il bagagliaio che può contare su una capacità di ben 577 litri e addirittura 1.234 litri in caso di sedili posteriori abbassati.

La nuova Jaguar E-PACE è disponibile in 3 motori a gasolio e 2 a benzina. Il propulsore più piccolo a gasolio è costituito dal 2.0 150 cv; si ha poi il 2.0 180 cv, mentre all’apice della gamma diesel si trova il 2.0 da 240 cv. Sul fronte benzina, è disponibile il 2.0 da 249 cv ed il 2.0 da 300 cv. Il cambio automatico ZF a nove rapporti è di serie sui benzina e sui diesel da 240 CV. La trasmissione manuale a sei marce è di serie per i diesel da 150 e 180 CV.

Non perderti  Fiat: la famiglia 500L si allarga con la City Cross

 

Ancora nessuno ha commentanto, commenta per primo!

Scrivi il tuo contributo a questo articolo!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*