Monovolume per il trasporto dei disabili

La scelta di un auto da acquistare che soddisfi tutte le aspettative evidenziate a monte, è particolarmente delicata, per via dell’aspetto economico e di altre variabili, che vanno ad aumentare in maniera esponenziale nel momento in cui il conducente o il passeggero è un persona disabile.

In questi casi, i monovolume rappresentano la scelta migliore per i disabili, per via delle loro grandi dimensioni e delle diverse possibilità di adattamento. Infatti, non sempre sul mercato è possibile trovare la soluzione perfetta, ed è per questo che, in alcuni casi, bisognerà ricercare delle implementazioni per rendere il viaggio un’esperienza gradevole e confortevole anche per le persone con disabilità.

Vediamo insieme i principali adattamenti per il trasporto dei disabili.

Pedana elevatrice e rampe telescopiche

Sicuramente la pedana elevatrice è la soluzione più gettonata, in quanto consente alla persona in carrozzina di accedere al veicolo, e può essere inserita sia lateralmente che posteriormente. In questo modo l’accesso è facilitato, così come per le rampe telescopiche in lega leggera.

La funzione dei due adattamenti è la stessa ma vediamo che ci sono delle piccole differenze a livello di costi, in quanto il prezzo della rampa è sicuramente inferiore, e a livello di autonomia, poiché per la rampa il disabile ha bisogno di un accompagnatore o di una carrozzina elettrica, mentre con la pedana tale necessità viene meno.

Queste soluzione applicate a delle monovolume rappresentano una scelta alternativa e vantaggiosa per assicurare comfort di viaggio a persone con disabilità.

I sollevatori

Il sollevatore per disabili, il cui utilizzo nasce principalmente per le abitazioni private o per centri di riabilitazione, può essere applicato anche alle monovolume per trasporto disabili.

In questo modo si eviteranno degli sforzi eccessivi, e il disabile, in totale sicurezza, potrà lasciare la carrozzina per trasferirsi sul sedile dell’auto, in modo del tutto automatico, grazie al braccio snodabile azionabile elettricamente.

Monovolume Ford per trasporto disabili

Come anticipavamo inizialmente, trovare una soluzione perfetta e unica per il trasporto di persone con disabilità non è facile, tuttavia la casa automobilistica Ford, grazie alla collaborazione con Focaccia Group, ha studiato delle soluzioni accessibili.

Grazie a questa partnership sono nati alcuni modelli in grado di soddisfare le esigenze di persone diversamente abili, sia lato guida che lato trasporto.

La monovolume di casa Ford per disabili

Ford B-Max

Ford B-Max - Auto di Famiglia

La Ford B-Max nasce per consentire accessibilità e sicurezza nel trasporto delle persone disabili. Dotata di porte scorrevoli per gli accessi posteriori, questa monovolume può essere ulteriormente integrata con la ribaltina di trasferimento Turbo-Slide o la base girevole per sedile Turn Out.

Il Turbo Slide facilita l’accesso e può essere installato sia sul sedile del guidatore che su quello del passeggero, senza necessariamente apportare delle modifiche strutturali alla macchina.

Il Turn Out, invece, consiste in una base girevole che permette di far uscire il sedile dall’abitacolo, facilitando l’entrata e l’uscita della persona con mobilità ridotta.

Ford Tourneo Connect

Ford Tourneo Connect - Auto di famiglia

La Ford Tourneo Connect garantisce il massimo comfort e una totale sicurezza per il trasporto di persone disabili in carrozzina. La sicurezza del disabile viene assicurata dai sistemi di ancoraggio e dalla cintura a 3 punti.

Questo monovolume permette di trasportare fino a 5 normodotati, che possono diventare 2 o 3 nel momento in cui sorge la necessità di trasportare persone con disabilità. Inoltre può essere facilmente integrata con degli adattamenti per il trasporto di disabili, come il sedile girevole e richiudibile, che ne aumenta la capienza, o le rampe telescopiche e pieghevoli.

 

Il mercato automobilistico ormai si sta sviluppando sempre più al fine di garantire comfort a persone con disabilità, e questi sono solo alcuni esempi delle migliori soluzioni che esistono in commercio.

 

 

 

 

 

Ancora nessuno ha commentanto, commenta per primo!

Scrivi il tuo contributo a questo articolo!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*